Know the truth

ETH, questo

Top 3 Analisi dei prezzi – Con il Bitcoin che raggiunge i 13.000 dollari, dove sono le 3 monete più importanti?

  • Il Bitcoin è aumentato di quasi il 15% questa settimana, raggiungendo il livello di 13.000 dollari.
  • L’Ethereum ha visto un aumento del 10% del prezzo questa settimana, mentre è risalito oltre i 400 dollari.
  • L’XRP ha visto un piccolo aumento del 6% questa settimana per raggiungere 0,26 dollari.
  • Che settimana abbiamo avuto finora nei mercati delle cripto-valute! Il prezzo del Bitcoin è assolutamente esploso fino a raggiungere i nuovi massimi del 2020, raggiungendo i 13.000 dollari in pochi giorni!

La corsa verso l’alto è stata fenomenale e, anche se c’è una base tecnica con il distacco dal modello del triangolo simmetrico all’inizio di ottobre, questa mossa è in gran parte fondamentalmente guidata.

Si parla di ulteriori misure di stimolo all’interno degli USA che vedranno la stampa di più soldi. In breve, questo è un male per il dollaro USA, ma è ottimo per i beni rifugio sicuro come Bitcoin, mentre i trader si affrettano ad entrare in BTC o in oro.

Inoltre, PayPal ha annunciato ieri che permetterà ai clienti di acquistare, vendere e utilizzare le valute criptate sulla loro piattaforma – finalmente!

Diamo un’occhiata alle prime 3 monete e recuperiamo gli ultimi movimenti di prezzo.

Che cosa è successo?

Dando un’occhiata al grafico giornaliero qui sopra, possiamo vedere il breakout della simmetrica di cui ho parlato nell’introduzione all’inizio di ottobre. Da questo breakout, Bitcoin BTC, lo 0,85% è aumentato dello 0,85%.

Ieri, il Bitcoin ha superato la resistenza di 12.000 dollari. Ha continuato ad essere molto più alta, poiché ha superato il prezzo di chiusura del luglio 2019 a 12.600 dollari per raggiungere oltre i 13.000 dollari. Possiamo vedere che BTC è riuscita a spingere fino a 13.221 dollari ieri – dove ha raggiunto un livello di Fib Extension di 1,414.

Da allora è scesa sotto i 13.000 dollari, ma sta cercando di continuare a salire ulteriormente al di sopra del livello.

Previsione a breve termine del prezzo di BTC: Bullish

Bitcoin è sicuramente rialzista in questo momento. Dovrebbe scendere al di sotto dei 12.000 dollari per diventare neutrale e ancora più al di sotto dei 10.170 dollari per rischiare di diventare ribassista.

Se i venditori cominciano a spingere più in basso, il primo livello di supporto è di 12.600 dollari. Al di sotto di questo, il supporto aggiunto si trova a $12.500, $12.250, $12.123 (.382 Fib), e $12.000. Il supporto aggiunto sotto i 12.000 dollari si trova a 11.787 dollari (.5 Fib), 11.451 dollari (.618 Fib) e 11.000 dollari.

Dov’è la resistenza verso il lato positivo?

Dall’altro lato, una volta che i tori rompono di nuovo $13.000, il primo livello di resistenza è di $13.221. Al di sopra di questo, la resistenza si trova a $13.475 (1,414 Fib – arancione), $13.664, $13.800 e $14.000. Sopra i 14.000 dollari, la resistenza si trova a 14.136, 14.250, 14.570 e 15.000 dollari.

Che cosa è successo?

Anche l’ETH dell’Etereum, -0,51% è riuscito a salire con gli ultimi aumenti dei prezzi Bitcoin. All’inizio di ottobre, la criptovaluta è uscita dal suo stesso schema simmetrico a triangolo, mentre versava più in alto nella resistenza di 396 dollari – fornita da un ribassista .5 Fib Retracement.

Da lì, la moneta è scesa a 360 dollari, ma l’ultimo aumento di prezzo degli ultimi 2 giorni ha permesso all’ETH di rompere i 396 dollari, mentre ha spinto oltre i 400 dollari per raggiungere i 410 dollari di oggi.

Previsione a breve termine del prezzo dell’ETH: rialzista

ETH può anche essere considerato rialzista in questo momento in quanto crea un nuovo massimo di ottobre 2020. La moneta dovrebbe scendere al di sotto dei 386 dollari per tornare ad essere neutra, e ancora più al di sotto dei 300 dollari, prima di rischiare di diventare ribassista.

Se i venditori cominciano a spingere più in basso, il primo livello di supporto è di 400 dollari. Al di sotto di questo, il supporto si trova a $375, $360, $350 (100 giorni EMA), e $340. Il supporto aggiunto si trova a $322, $315 e $300.

Dov’è la resistenza verso il lato positivo?

Dall’altro lato, se gli acquirenti continuano a spingere verso l’alto, il primo livello di resistenza si trova a $415 (ribassista .618 Fib Retracement). Questo è seguito da una resistenza a $421, $430 e $441 (ribassista .786 Fib Retracement).

Se i tori continuano a guidare al di sopra di $450, la resistenza è prevista a $460 (a lungo termine ribassista .5 Fib), $475, $490 e $500.

Che cosa è successo?

XRP XRP, lo 0,49% si trova in uno scenario leggermente diverso in quanto rimane intrappolato all’interno di uno schema triangolare ascendente. La moneta è rimbalzata dal limite inferiore di questo schema ieri (e l’EMA a 100 giorni) mentre oggi si è spinta più in alto nel livello di 0,261 dollari (ribassista .5 Fib Retracement). Gli acquirenti devono rompere questo livello di resistenza per tornare ad essere rialzisti.

Previsione a breve termine del prezzo XRP: Neutrale

Come detto, l’XRP deve rompere $0,261 per diventare rialzista – in questo momento è considerato neutrale. Dovrebbe scendere sotto il triangolo e scendere al di sotto di $0,218 prima di rischiare di diventare ribassista a breve termine.

Se i venditori spingono più in basso, il primo livello di supporto è di $0,251. Al di sotto di questo, il supporto è previsto al limite inferiore del triangolo – dove si trova l’EMA a 100 giorni. Se i venditori spingono sotto il triangolo, il supporto è previsto a $0,24, l’EMA a 200 giorni), $0,2345, e $0,23 (.618 Fib Retracement). Seguirà un supporto a 0,225 dollari, 0,22 dollari e 0,218 dollari.

Dov’è la resistenza verso il lato positivo?

Dall’altro lato, se gli acquirenti possono rompere il confine superiore del triangolo, il primo livello di resistenza si trova a $0,266 (1,272 Fib Extension). Al di sopra di questo, la resistenza si trova a $ 0,271 (ribassista .618 Fib Retracement), $ 0,276 (.1,618 Fib Extension), $ 0,28, e $ 0,286 (ribassista .786 Fib Retracement).

La resistenza aggiuntiva è di $0,29, $0,292 e $0,3.

Leave a Reply